Posted in Intrattenimento on marzo 4, 2010 by pasquz

Rieccomi ancora tra di voi…è da parecchio che non scrivo sul mio blog, sapete com’è..c’è stata una laurea di mezzo e ho avuto un po da fare!!

MA rieccomi qui per aggiornarvi per quanto mi è possibile, direttamente dalla Bocca di Beppe Grillo!!!

Annunci

Rieccolo!!

Posted in Politica on agosto 19, 2009 by pasquz

Salve a tutti….era da un po che on scrivevo sul mio blog…!!!! scusate il ritardo!!!  MA sapete comè un esame tira l’altro, e anche un po di ozio…fa bene!!!  A presto comincerò a pubblicare post e nuovi  video divertenti e mio malgrado video con la voce di politici insensibili e sempre più corrotti!!!

Italia si Italia no…

Posted in Politica on giugno 11, 2009 by pasquz

Sono cominciate le elezioni, e soo cominciati i dolori. Non c’è piu un filo di logica nelle elezioni, nel tg più illegale nella storia di della televisione italiana, Emilio fede fà un simposio delle elezione, allestendo quasi un altarino per Berlusconi e per Forza Italia, davvero non se ne puo più. Non si puo accettare l’idea che un TG, tra l’altro come ho detto illegale, parli solo delle elezioni e di Berlusconi. Abbiamo oramai capito da che parte sia Emilio Fede, ma francamente sbatterlo in faccia alla gente ogni santissima sera non se ne puo davvero più. Emilio Fede datti una regolata!

Politica cantata!

Posted in Politica on giugno 1, 2009 by pasquz

Quello che mettrò in rete si puo considerare una sorta di grido, di sfogo. Quelle che si sente nelle parole di ” Cambio” dei Negrita, certamente non è un grido di lamenti per i politici, ma se si sente la canzoe e csi pensa  atutte le magane dei politici, si può interpretare quest’ultima come, uno sfogo appunto.

Buona visione!  🙂

Vday: il padrino Beppe Grillo

Posted in Politica on maggio 30, 2009 by pasquz

Ecco il grande evento, è arrivato il vday. 220 città contemporaneamente!!!

Beppe Grillo – famiglia e politica

Posted in Uncategorized on maggio 29, 2009 by pasquz

e ora vi ripropongo ancora il grande Beppe..:)

Giovani e politica: il confronto

Posted in Politica on maggio 29, 2009 by pasquz

Credo che tra i giovani e  apolitica non c’è mai stato un rapporto ragionevole, o per lo meno dalla maggioranza dei giovani. Si sa i giovani hanno sempre voglia di fare delle nuve esperienze, io ovviamente non mi escludo. Ho scelto di trattare questo tema, facendo una piccola violenza a me stesso. A posto di trattare temi piu o meno banali, volevo proprio approfondire il tema della politica in Italia, non credo di aver dato tramite i miei post un grande scossone al mondo politico anzi credo di non avergli fatto neanche il solletico, ma nn importa. Importa quello che penso io, e cosi mi vabene, anche se non ho avuto tantissimi commnenti, il che era abbastanza prevedibile da un pubblico giovane come noi, non ha nessuna importanza. Credo che però tutti noi, anche se il mondo politico è quello che è, dovremmo quanto meno avere un pensiero politico seppur in minima parte. Questa sorta d riflessione mi viene spontanea pensando al fatto di mettermi al posto di un politico. Se fossi stato un politico he cosa avrei fatto realmente per il mio paese? Avrei dato quanto meno tutto me stesso pur di riadrizzare le sorti dell’Italia? Ovviamente sono tutti interrogativi ai quali io in prima persona non ho ancora dato una risposta chiara, questo perchè è veramente da pochi anni che sono entrato in punta di piedi nella politica italiana. Mi piacerebbe moltissimo, come hanno fatto alcune scolaesche, di recarmi direttamente i n Parlamento per vedere effetivamente cosa combinavano, incominciare a mettere daveero le mani in pasta, e poi chissà avere una svolta nella mia vitae diventare un politico. Il rapporto che c’è tra la politica e i giovani non è sicuramente uno dei migliori oggi come oggi. Credo che ci voglia da parte nostra, e dei politici stessi un po piu di sana interazione, come diceva Grillo “…bastavecchi, vecchi al parlamento, vogliamo i giovani!!!..questi rompicoglioni che sono in politica a fare un cazzo, quando ci sono giovani ce sono dissocupati..”, allora ci vuole giustamente, come dice Grillo delle menti piu giovani, piu fresche piu creative. Dall’altra parte della medaglia, capisco quella che è la nostra generazione..ascoltando tutto quello che succede nel mondo della politica. Siamo stati abituati avedere come il mondo della politica sia un mondo totalmente infetto, dalla mafia, dalle tangenti, politici corrotti, politici che collaborano con la mafia, ecc. C’è una totale sconfidenza, ma ècomprensibile. Credo che la nuova politica sia quella dei giovani, quelle delle menti attive, una sorta di brainstorming continuo, politica più pulita nel rispetto nostro e di chi serviamo.